back to brussels


CIMG0113E così alla fine sono ritornata: un we in quella che per parecchio tempo ho chiamato casa, cercando di tenere a bada la nostalgia, questa volta impresa non facile. La prima volta da quando non ci sei più, anche se ho cercato di ascoltare la voce di un’amica che mi ha consigliato di non cercarti a ogni angolo, ma di scoprire strade nuove. Ritrovarmi a fare da guida in quartieri che conosco a menadito, di cui ricordo particolari, angoli e storie, insegne e colori. Vedere la mia vita passata camminarmi a fianco. Stupirmi di come sia diventata più bella, più elegante, ma sempre amichevole e piena di buche. Guardarla sotto un cielo blu, ringraziarla per questi inaspettati giorni di bel tempo. Riconoscere campanelli e ritrovare ancora il mio nome sul portoncino di casa. Locali in cui si andava, caffè colmi delle nostre chiacchiere, passeggiate in centro. Quello sguardo alla Grand Place prima di voltarle la schiena e prendere strade nuove, proprio come adesso. E poi pique-niques su una panchina nel parco, i cioccolatini di Marcolini a merenda, le cucine del mondo la sera, la musica del festival jazz che riempiono le serate primaverili. Sentire i miei occhi che brillano quando raccontano la miriade di culture che si mescolano in questa capitale europea. Passeggiare nei parchi mano nella mano con te, che cerchi di distrarmi se vedi gli occhi diventare lucidi. E poi, rivedervi. Sedute a quel tavolo come se non fossero passati più di quattro anni, ricominciare una conversazione interrotta un secondo fa. Le lacrime che non si fermano quando in quell’abbraccio mi dici “tu m’as trop manqué. T’es partie et tu n’est plus revenue”. Toi aussi. Vraiment trop.

One thought on “back to brussels

  1. Leggendo le tue parole non posso non pensare alla mia esperienza a Bruxelles… Se hai voglia, puoi dare uno sguardo al mio romanzo “Europrogettamore”, è una storia d’amore ambientata proprio in questa fantastica città😉

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s