trento


P1100125Lo so, era casa tua senza davvero essere chiamata “casa”. Ieri l’ho visitata davvero per la prima volta, sotto un meraviglioso cielo blu. Occhi all’insù, estasiata di fronte a quei bellissimi palazzi, impressionata dalla sua eleganza e da quella sensazione di tranquillità. Poi però quel groppo in gola che cercavo di ignorare esplode e le lacrime cominciano a scorrere calde, senza che io riesca a fermarle. Mi spiace non averla visitata con te, amica mia. Mi manchi. Ogni singolo giorno.

2 thoughts on “trento

  1. Pingback: Cityontravel Condividi da WordPress

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s