cacio & pepe


cheesesi avvicina a grandi passi, sono già passati due anni e non mi sembra vero. la frenesia è la stessa, anche se stavolta so dov’è a gran sala, so i nomi delle vie e a cosa somiglierà la sala stampa. ma questa edizione è diversa. c’è la solita tensione, la paura di non riuscire a finire tutto, la ricerca della perfezione. c’è lo sguardo all’insù sperando nel bel tempo. c’è quel sorriso vedendo comparire le pagode in centro. il conto alla rovescia, raffaella carrà che allieta le ore serali in ufficio, sulla scrivania un bicchiere di vino. chissà quali opere d’arte smontare stavolta. ci sono nuove meravigliose compagne di banco con cui smorzare l’ansia, cercare il verso dello yak e i refusi nascosti. c’è una casa nuova, niente b&b. c’è un’amica in più comparsa proprio a cheese due anni fa. c’è un compagno di viaggio. e poi ci sei tu. e non so come farei senza di te. 

Post soundtrack: non abbiamo ancora la colonna sonora di Cheese. arriverà a breve. 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s