ristoErrando – Flavio al Velavevodetto


Metti una sera a Roma. Metti che qualcuno ti porti a cena e scelga un’osteria a Testaccio che ha il nome che somiglia a uno scioglilingua: Flavio al Velavevodetto. Un corridoio in pietra che collega le piccole salette, da cui poi si sale su un bellissimo terrazzino. E, forse pochi lo sanno, il ristorante poggia sul monte dei cocci, una collina in cui nei secoli scorsi si gettavano le anfore in coccio che servivano a trasportare l’olio, utilizzabili una sola volta. Nei muri di questo splendido locale si intravedono ancora quelle anfore, garantendo un vero e proprio salto nel passato. Ma torniamo a noi: il menù è intrigante, ma non posso non farmi tentare dalla pasta cacio e pepe…e non sbaglio, è buonissima. Ma non finisce qui, ci fanno assaggiare un fritto leggerissimo, e qualcuno cede a polpette al sugo (e che polpette!!) e tiramisù…una bella cena, ottima atmosfera. Una città eterna.

Flavio al Velavevodetto
http://www.flavioalvelavevodetto.it/

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s