ristoErrando – ma maison


Perché si può viaggiare anche restando seduti a un tavolo. Tra profumi, sapori, culture. Alla scoperta di cibi sconosciuti, o di quelli che ci riportano con un salto all’infanzia. Dalla pastila marocchina a quel pane, burro e zucchero con cui torniamo seduti sul divano della nonna. Pagine per viaggiare. E assaggiare.

Non posso non cominciare questa rubrica con il ristorante in cui celebro tutte le ricorrenze importanti, in cui ho trascorso la vigilia di molte partenze e il ritorno da ogni viaggio. Scoperto per caso una sera, chiuso nel cuore per sempre. Non lontano, alle porte di Torino, in una vecchia cascina. Per me qui tutto è perfetto, mi basta varcare la soglia per percepire quel senso di tranquillità, di vera pace. Poche sale, tavoli distanziati tra loro, colori pastello alle pareti, musica soffusa. Un pianoforte. Il mio tavolo. Luigi e suo fratello Pino sono gli artefici di questo paradiso, in cui nulla è lasciato al caso.
Menù che variano a seconda delle stagioni, sempre a base di pesce freschissimo, pane fatto in casa, ottimi vini. Il mio piatto preferito è il riso all’astice, che ha una delicatezza e una cremosità inaspettate. E che trovo sempre in carta, il mio piccolo vizio. E poi cedo di fronte al semifreddo al cioccolato bianco con petali di rosa glassati: indescrivibile. Un locale in cui dimenticare i problemi, godersi la compagnia e ritrovare la capacità di chiacchierare, di sorridere e di assaporare ogni istante. Ci si allontana dal tavolo a malincuore, già con un po’ di nostalgia, certi di ritornare. A breve. Il posto in cui ti porterò, one day.

La Maison Delfino
Via Lagrange 4
10024 Moncalieri
www.lamaisondelfino.it

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s